• Contattaci

Alliance française Bologne

20/2/2013 - JOURNÉES POUR LE FRANÇAIS

SEMINARI DI FORMAZIONE PER DOCENTI DI LINGUA FRANCESE

L’ Alliance Française di Bologna, l’ACIF Forli, l’Alliance Française Rimini, l’Institut français Firenze organizzano:

dal 18 al 21 febbraio 2013

« JOURNÉES POUR LE FRANÇAIS » SEMINARI DI FORMAZIONE per DOCENTI DI LINGUA FRANCESE

Donnons-nous le mot! Comment enseigner et apprendre le lexique

in collaborazione con:

  • la Delegazione Generale dell’Alliance Française in Italia
  • la Federazione delle Alliances Françaises d’Italia
  • l’Institut français Italia – Ambasciata di Francia in Italia
  • le edizioni Maison des langues, CLE International, Hachette FLE e Didier
a Bologna, mercoledì 20 febbraio 2013 presso l’Alliance Française di Bologna, Via De’ Marchi 4

Programma

9.00 – 9.15 Accoglienza dei partecipanti

9.15 – 9.30 Saluto di Martine PAGAN,
Direttrice dell’Alliance Française di Bologna, e della delegata dell’ Ufficio Formazione dell’ Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna, Lorena PIRANI

9.30 – 12.45 Atelier : Donnons-nous le mot !
Facilitare lo sviluppo delle competenze lessicali dell’alunno
Marie-Laure Lions-Olivieri,
Formatrice di formatori e autrice metodi Clé International

13.00 – 14.30 Pausa pranzo libero

14.30 – 15.15 Atelier: Pour travailler avec des adolescents
Presentazione novità Clé International FLE
Marie-Laure Lions-Olivieri

15.30 – 17.30 Atelier: Travail de groupe: les stratégies de lecture
Motivazione e definizione di attività individuali e collaborative
Philippe Liria, autore e formatore FLE, Ed. Maison des Langues

17.30 – 18.00 Brindisi offerto dall’Alliance Française di Bologna

I docenti riceveranno gli attestati di partecipazione alla fine della giornata
Si ricorda che l’Ambasciata di Francia/Institut français Italia (in qualità di ente culturale straniero) e la Federazione delle Alliances françaises d’Italia (decreto del 28-12-2010, prot.n. AOODGPER.114) sono soggetti qualificati e riconosciuti per la formazione del personale della scuola (art. 1 comma 2 della Direttiva n.90/2003) e che, pertanto, i docenti che partecipano alle iniziative promosse e sostenute da tali enti hanno diritto all’esonero dal servizio, secondo le disposizioni vigenti.