• Contattaci

Alliance française Bologne

15/4 - The Wire

The Wire: degrado e rigenerazione della grande città - la serie televisiva e il caso di Baltimore

Seminario di studio

- Dipartimento e Dottorato di Architettura – Scuola Superiore di Studi Umanistici – Dottorato e Dipartimento di Filosofia e Comunicazione
- Dipartimento delle Arti e Dottorato delle Arti Visive, Performative e Mediali

Università di Bologna | Gennaio-Aprile 2016

The Wire

L’immagine della città nel cinema e nei tv series

quando Venerdì 15 aprile, ore 15.15-19.00
dove Sala rossa della Scuola Superiore di Studi Umanistici – via Marsala, 26 Bologna

Pomeriggio di studio pubblico conclusivo del seminario, coordinato da Andrea Borsari (docente di estetica – Università di Bologna) e Cristina Demaria (docente di semiotica e analisi dei linguaggi televisivi – Università di Bologna)
Saluto del Direttore della Scuola Maria Patrizia Violi (docente di semiotica – Università di Bologna)

Voir ou raconter la ville ?
François Jost (docente di scienza dell’informazione e della comunicazione – Università di Paris 3, Sorbonne Nouvelle)

«My Name Is My Name»: Signs and Referents in The Wire
Ariane Hudelet (docente di cinema, tv, letteratura – Università di Paris 7, Denis Diderot)

The Wire e i modelli produttivi della serialità USA
Guglielmo Pescatore (docente di cinema fotografia e televisione – Università di Bologna)

The Wire: la città-azione
Giovanni Leoni (docente di storia dell’architettura – Università di Bologna)

Nel corso del seminario hanno svolto relazioni e saranno presenti alla discussione: Pierpaolo Ascari (assegnista estetica DA), Stefano Ascari (sceneggiatore e dottorando DA), Vando Borghi (docente di sociologia, Unibo), Paola Brembilla (dottoranda Dipartimento delle Arti Visive, Performative e Mediali), Ugo Cornia (scrittore e dottorando DA), Ivano Gorzanelli (dottore di ricerca estetica, collaboratore DA), Francesco Mazzucchelli (assegnista Dipartimento Filosofia e Comunicazione, Valentina Orioli (docente di urbanistica, DA), Roberto Rabitti (videomaker, docente master Fondazione fotografia), Attilio Palmieri

In collaborazione con:
- Institut Français d’Italie
- Alliance Française di Bologna
- Questo progetto beneficia del Label dell’Università Italo Francese