• Contattaci

Alliance française Bologne

Alir-en-français (o quasi)

ALIR en français (o quasi)
Cinque incontri per parlare di libri francesi, appena «arrivati» in Italia.
Poesia, illustrazione, narrativa per piccoli e per adolescenti, divulgazione per mostrare la variegata produzione d’Oltralpe, sempre di qualità.
Più di un clin d’oeil alla ville lumière, quella dell’expo del 1889, quella che ha accolto le sorelle Curie, quella delle grandi Avanguardie del Pompidou, ma anche tanta infanzia...

Io sono un albero, dice il bambino, e ho rami per far cantare i venti.
Io sono un sentiero, dice il bambino, e semino sassi per far inciampare i giganti (...)
Bernard Friot, da «Buchi nel vento», Lapis


ALIR en français (o quasi) raccoglie una serie di incontri con alcuni degli autori d’Oltralpe giunti in libreria in queste ultime settimane. Libri “da leggere” come dice il gioco di parole del titolo, in francese e finalmente anche in italiano grazie al lavoro di case editrici (in ordine di apparizione) come Logos, Lapis, L’Ippocampo, Biancoenero, EDT-Giralangolo.

Abbiamo cercato di costruire un piccolo percorso, il più variegato possibile, mettendo insieme letture con immagini, narrativa per i più piccoli e per adolescenti, la divulgazione (artistica, sezione nella quale spicca particolarmente la produzione francese), la poesia. Tra gli autori messi in campo, molte le personalità ormai ampiamente conosciute al di qua delle Alpi, e una nuova autrice, Natasha Henry, studiosa di temi legati alla differenza tra i generi, che nel 2017 ha scritto il premiatissimo “Marie e Bronia. Un patto tra sorelle”, e della quale siamo curiosi di scoprire tutto.

Tra gli altri: il Gianni Rodari francese, che ormai stiamo sempre più conoscendo nella veste di poeta, il caleidoscopico Serge Bloch che ci guida lungo i corridoi del Centre Pompidou, Susie Morgenstern con un attesissimo ritorno (almeno per chi vi scrive) per i più piccoli, e il duo ormai solidissimo Bernard/Roca, che mette in scena un favoloso intrigo ambientato nella Parigi del 1889.

Gli incontri, tutti moderati da uno o più librai della nostra associazione, saranno visibili nella pagina Facebook e sul canale Youtube di ALIR. Il programma è sostenuto dall’Alliance Française Federazione Italiana e dall’Institut Français Italia. Ringraziamo in particolar modo Logos edizioni che ci ha supportati nella grafica. [David, Libreria Pel di carota]”

CALENDARIO DEGLI INCONTRI