Logo Alliance Française

Wolinski ritrovato

MOSTRA – dal 3 febbraio al 3 marzo 2023

Inaugurazione: venerdì 3 febbraio, ore 18:30

All’interno della rassegna “Luigi Bernardi. L’impronta del Gaijin” organizzata in occasione dei 10 anni dalla scomparsa di Luigi Bernardi (Ozzano dell’Emilia, 11 Gennaio 1953 – Bologna, 16 Ottobre 2013), “agitatore culturale”, scrittore, editore, traduttore e talent scout di grandi autori, l’Alliance Française di Bologna dedica una mostra a Georges Wolinski, fumettista satirico francese, tragicamente scomparso durante la strage nella redazione di Charlie Hebdo, di cui Luigi Bernardi è stato l’ultimo editore e traduttore nonché grande estimatore.

La mostra è anche un omaggio all’ evento svoltosi sempre all’Alliance nel 1990 quando, in presenza di Georges Wolinski, venne presentato il volume “Non ci sono più uomini” per la casa editrice Granata Press, diretta proprio da Luigi Bernardi.

In quella occasione vennero esposte tavole, disegni e documenti originali del fumettista francese, in seguito rimasti negli archivi dell’Alliance Française di Bologna.

A distanza di 33 anni vengono nuovamente messi in mostra alcuni disegni e vignette satiriche di Wolinski sui temi quali il sesso, la politica e la società con l’immancabile frustrazione, incoerenza e sarcasmo dei suoi esilaranti personaggi.

Riprendendo un termine molto noto ai bolognesi, la mostra è intitolata “Wolinski ritrovato” e oltre al materiale già esposto nel 1990 è arricchita da alcune immagini selezionate nel fondo di archivi Wolinski della BnF (Bibliothèque nationale de France).

In occasione dell’ inaugurazione, venerdì 3 febbraio alle ore 18:30, e nell’ambito delle iniziative dedicate a Luigi Bernardi, interverranno studiosi del fumetto e fumettisti tra i quali Marco Bernardi, Enrico Fornaroli, Otto Gabos, Onofrio Catacchio e Daniele Panebarco (con un contributo a distanza) sul tema La bande dessinée satirica degli anni ’70 e ’80 e il suo adattamento in Italia. Un discorso tra Wolinski e Bernardi”.

L’incontro e la mostra sono organizzati in collaborazione con l’Associazione culturale Luigi Bernardi e l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

INFORMAZIONI UTILI

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER